Indietro

Chiesa distrutta dal camion, via ai lavori

E' partito il cantiere per rimettere in sicurezza il loggiato e la chiesa di San Michele danneggiata dal mezzo della raccolta dei rifiuti a giugno

CARMIGNANO — "Dopo il fermo decretato dalla magistratura per consentire le sue indagini in merito alla responsabilità dell'evento, i lavori di messa in sicurezza definitiva del loggiato e della chiesa di San Michele sono partiti oggi, su iniziativa della Soprintendenza competente e dopo la messa in sicurezza provvisoria inizialmente realizzata dal Comune. In tempi davvero veloci sarà presto riaperto l''accesso nella chiesa dal portone principale: questo è solo il primo passo per il recupero dell''intero loggiato". Così don Cristiano D'Angelo, amministratore parrocchiale della chiesa di San Michele di Carmignano, il cui portico è parzialmente crollato lo scorso 4 giugno dopo che un camion di Alia ha urtato una colonna dello stesso porticato. 

Il sacerdote tiene anche a "ringraziare la società assicuratrice per la disponibilità dimostrata in tutta questa vicenda". D'Angelo, parroco a Bonistallo di Poggio a Caiano e vicario foraneo di zona, è stato da poco nominato dal vescovo di Pistoia amministratore parrocchiale in una fra le chiese più significative dell'intera diocesi: il precedente parroco, don Claudio Ciurli, ha lasciato l'incarico per motivi familiari. 

"Sono davvero lieto per questo inizio di lavori - commenta ancora don D'Angelo - che vedo anche come un significativo segno di speranza per l'intera comunità e per un edificio sacro così prezioso e sempre più destinato, nell'immediato futuro, a testimoniare valori evangelici e francescani in un contesto che ne ha bisogno estremo".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it