Indietro

Con l'auto rubata sfila davanti ai carabinieri

Un giovane pratese ha provato a non insospettire i militari ma inutilmente. Rocambolesco inseguimento fra i vivai di Quarrata

PRATO — Ci ha provato a non dare nell'occhio, ma i carabinieri di pattuglia in via Corrado da Montemagno, nel centro di Quarrata, hanno presto capito che l'auto che si trovavano davanti risultava essere proprio la Fiat500 che stavano cercando, rubata il giorno precedente a Prato. Quindi l'hanno inseguito e gli hanno intimato l'alt, ma lui ha accelerato. L'inseguimento è durato dal centro fino a via Fiorentina dove l'uomo ha abbandonato l'auto e ha tentato la fuga a piedi fra le piante di un vivaio. L'arresto dell'uomo è avvenuto dopo poco, al termine di una breve colluttazione.

Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi e ha portato all'arresto dell'uomo. I militari di Quarrata, che subito si erano attivati per cercare la Fiat500 rubata la notte precedente a Prato, mai e poi mai si sarebbero immaginati di vedersela sfilare davanti agl'occhi nel mentre erano di pattuglia. In manette è finito un 26enne di Prato, risultato senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine per altri reati.

Perquisendo l'auto rubata i carabinieri hanno trovato e sequestrato uno spadino, ovvero il ferro del mestiere solitamente utilizzato dai chi ruba auto per forzare sia la serratura delle portiere sia i blocchetti di accensione. Insieme allo spadino è stata sequestrata l'auto, mentre il giovane pratese è stato trasferito alla casa circondariale di Pistoia.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it