Indietro

In manette il boss delle droghe sintetiche

Arrestato dai carabinieri uno dei maggiori fornitori di shaboo e ketamina della città. Ritrovate dosi da 60mila euro nascoste in salviette profumate

PRATO — E' finito in manette uno uno dei maggiori ''fornitori'' di droga sintetica del circondario pratese. Si tratta di un uomo di 37 anni di origini cinesi, arrestato dai carabinieri nella sua casa di via Spontini dove nascondeva 600 grammi di shaboo, 100 grammi di ketamina, 95 pasticche di ecstasy.

Molte dosi erano nascoste in salviettine profumate con il marchio Ferrari, che lui stesso confezionava e termosaldava per camuffare la merce. La droga sequestrata ha un valore di mercato di circa 60mila euro

Secondo i militari pratesi che lo hanno arrestato, l'uomo era pronto a rifornire gli spacciatori, soprattutto quelli che agiscono nella vita notturna cinese, tipo sale da gioco e locali orientali. L'uomo finito in manette era una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, già stato arrestato a Milano negli anni scorsi. In quel caso aveva nascosto la droga sintetica all'interno di peluches.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it