Indietro

La piazza dello sport con cinquecento bambini

Gli alunni delle scuole primarie alla festa finale del progetto 'Sport e scuola' della Regione all'ombra del Castello dell'Imperatore

PRATO — L'allegria di cinquecento bambini delle scuole primarie insieme per fare sport ha colorato il suggestivo castello dell'imperatore in piazza delle Carceri a Prato per la festa conclusiva del terzo anno del progetto 'Sport e Scuola' dlla Regione Toscana, rivolto alle prime, seconde e terze classie delle primarie. Il progetto propone la programmazione didattica congiunta tra l'insegnante titolare e l'esperto in scienze motorie con un'ora settimanale di affiancamento per fare sport.

"C'è grande soddisfazione – ha detto l'assessore al diritto alla salute, welfare e sport della Regione Toscana  Stefania Saccardi – per i risultati raggiunti con questa iniziativa sulla quale la Regione ha fortemente investito in questi tre anni e che speriamo possa avere seguito anche in futuro".

Corretto sviluppo del corpo e educazione a fare sport con costanza gli obiettivi di 'Sport e scuola compagni di banco', finanziato con un milione e 200mila euro nell'ambito del progetto Giovanisì per l'autonomia dei giovani. Nell'anno scolastico 2017-2018 hanno aderito 385 scuole e quasi 2.700 classi prime e seconde.

E i bambini, tra pallavolo, bandierina e anche il vecchio gioco della campana, non hanno tenuto nascosto tutto il loro entusiasmo.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it