Indietro

Cinquant’anni e non sentirli, Copernico in festa

Lo storico liceo scientifico pratese ha festeggiato il suo mezzo secolo di storia al Cicognini, dove tutto ebbe inizio. A sorpresa la prima quinta

PRATO — Una grande festa per celebrare i cinquant’anni di storia del liceo scientifico “Niccolò Copernico” di Prato. Sono arrivati in tanti, insegnanti ed ex insegnanti, alunni ed ex alunni e hanno riempito lo scenografico teatro del Convitto Cicognini. Sì, perché proprio al Cicognini, altro storico liceo pratese, si formò la prima classe di quello che poi sarebbe diventato il Copernico che oggi ha sede in via Borgovalsugana. 

All'iniziativa, organizzata  con il contributo fondamentale della docente Paola Minucci e dell’associazione ‘Amici del Copernico’, hanno preso parte il rettore del Convitto Cicognini Giovanna Nunziata, il dirigente del Copernico Stefano Gestri, il sindaco di Prato Matteo Biffoni, il presidente della Provincia di Prato Francesco Puggelli e l’assessore regionale all’istruzione Cristina Grieco. 

Tra le sorprese del lungo pomeriggio di festa, la prima quinta uscita dal Copernico, riunita per l’occasione e catapultata nel 2019 come se da quell’ormai lontano 1969 non fosse passato neanche un giorno. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it