Indietro

Complanare del Soccorso, aperto il cantiere

I lavori sono iniziati con la demolizione dei due vecchi capannoni artigianali situati lungo la declassata ed espropriati dal Comune

PRATO — E' iniziato con l'abbattimento di due vecchi edifici ad uso artigianale situati lungo la declassata i lavori per la nuova complanare del Soccorso. I due capannoni erano stati espropriati nei mesi scorsi dall'amministrazione comunale perchè proprio in quell'area sarà realizzato il secondo tratto della strada complanare al tunnel del Soccorso. Il prolungamento di via Tasso da via Roma a via del Purgatorio, terminato l'anno scorso, sarà così collegato alla rotatoria di via Nenni. 

Questa mattina il sindaco Matteo Biffoni e l'assessore comunale ai lavori pubblici Valerio Barberis hanno effettuato un sopralluogo nel cantiere.

"Si tratta di un importante collegamento viario che servirà sia durante lo scavo del sottopasso del Soccorso sia dopo la sua costruzione per rendere più fluida la viabilità e ricucire la parte nord con la parte sud - ha spiegato il sindaco Biffoni - E' un progetto molto ambizioso, di respiro europeo, che darà un nuovo volto a tutta la città: sarebbe stato molto più facile e veloce tirare su due muri e farci un sovrappasso ma il territorio sarebbe stato ancora di più tagliato in due. Nell'area del Soccorso vivono diecimila persone che meritano la riqualificazione che deriverà da una viabilità migliore e dalla grande area a verde pubblico attrezzato che sorgerà nella parte superiore del sottopasso".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it