Indietro

Distrutti oltre 500 chili di merce sequestrata

I prodotti, agricoli, alimentari e di altra natura sono stati conferiti all'impianto di termovalorizzazione di Montale dai carabinieri forestali

PRATO — I carabinieri forestale di Prato hanno conferito all'impianto di termovalorizzazione di Montale materiali da incenerire per oltre 500 chili di peso, in ottemperanza a sette ordinanze di distruzione emesse dalla Regione Toscana.

Oltre 2100 confezioni (buste, scatole, sacchetti, pacchetti), ma anche materiale sfuso, di prodotti agricoli, alimentari e agro-alimentari provenienti da sequestri operati in provincia di Prato dal 2014 al 2017 a seguito di controlli eseguiti dai reparti forestali prevalentemente in aziende con proprietari di nazionalità cinese. Si tratta di merce sequestrata dopo la contestazione di illeciti relativi alla disciplina su etichettatura, presentazione e pubblicità dei prodotti alimentari.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it