Indietro

Donna minaccia il datore di lavoro col coltello

Alla base del litigio l'inadeguatezza, secondo la lavoratrice, dell'alloggio che le era stato assegnato. Caos in strada prima del disarmo

PRATO — Una donna di 31 anni di nazionalità marocchina ha minacciato con un coltello un suo connazionale nonché datore di lavoro. A scatenare il litigio, avvenuto in strada, l'inadeguatezza della casa datale dal titolare dell'attività.

Il fatto è avvenuto in via Arcangeli, la donna è stata disarmata dal datore di lavoro e da un passante. Intanto però la 31enne, che è stata denunciata per minacce aggravate, si era lievemente ferita con la lama.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it