Indietro

Rissa fra ubriachi in carcere, feriti due agenti

Il deputato Silli chiede l'intervento del ministro della giustizia Bonafede dopo l'ennesima aggressione avvenuta nel penitenziario

PRATO — Nuovi momento di tensione nel carcere di Prato: ieri sera alcuni detenuti, forze in stato di ebbrezza, si sono scontrati fra loro e, nel tentativo di riportare la situazione sotto controllo, due agenti della polizia penitenziaria sono rimasti feriti.

"Ormai quasi ogni settimana siamo costretti ad indignarci per aggressioni che avvengono all'interno del carcere - ha commentato il deputato di Cambiamo Giorgio Silli - La clamorosa aggressione di gruppo di ieri sera, che ha coinvolto tre agenti, è solo l'ultimo triste episodio di un copione che si ripete con una cadenza spaventosa".

"Il ministro Bonafede deve venire a vedere con i suoi occhi cosa producono le carenze strutturali di organico della polizia penitenziaria e il sovraffollamento del carcere - dichiara ancora Silli - Ho presentato diverse interrogazioni sul tema e le risposte sono sempre state vaghe e circostanziali. Siamo stanchi e preoccupati, è il momento dei fatti".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it