Indietro

Sigilli ad una ditta di confezioni

La squadra interforze nel Macrolotto zero. Trovata presenza di clandestini e gravi carenze igienico sanitarie. Due denunce e sanzioni

PRATO — Squadra interforze nel Macrolotto zero a Prato, per controllare una ditta di confezioni cinese. Nella azienda sono stati identificati tredici cittadini cinesi intenti a lavorare tra cui tre, due uomini e una donna, risultati clandestini. 

Otto lavoratori inoltre non erano regolarmente assunti, circostanza che ha comportato la chiusura della confezione, multata anche per 18mila euro.

Due cinesi, titolare e gestore, sono stati denunciati. Riscontrate anche carenze igienico sanitarie. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it