Indietro

E' del canoista scomparso il cadavere di Bilancino

E' stato identificato il corpo restituito dal lago lo scorso 19 settembre. L'uomo era scomparso durante una gita in canoa il 5 marzo 2016

BARBERINO DI MUGELLO — L'ipotesi iniziale ha trovato conferma. Il corpo rinvenuto nel lago di Bilancino lo scorso 19 settembre, notato da un cittadino che ha chiamato le forze dell'ordine, è quello del pratese Romano Giusti, scomparso il 5 marzo 2016 dopo essersi avventurato sul lago con la sua canoa.

Tutto, nel momento stesso del recupero della salma, faceva pensare che si trattasse proprio del canoista di cui si erano perse le tracce ormai da più di due anni: sul corpo, infatti, erano stati trovati indumenti compatibili con quelli dell'uomo scomparso. Le condizioni in cui versava il cadavere, però, hanno reso necessari altri accertamenti scientifici. Alla fine tutti i dubbi sono stati fugati attraverso il confronto radiografico delle arcate dentarie

La salma è stata quindi restituita ai familiari con l'autorizzazione alla sepoltura. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it