Indietro

Comprano un cucciolo ma muore poche ore dopo

Quattro persone sono state denunciate per aver venduto sul web per centinaia di euro cani ammalati, spacciandoli per animali di razza

PRATO — Sono accusate di traffico illecito di cani, frode e maltrattamento di animali quattro persone, tutte residenti nel nord Italia, individuate e denunciate dalla polizia provinciale.

L'inchiesta è nata a seguito della segnalazione di un pratese che aveva acquistato un cucciolo sul web in cambio di 450 euro in contanti: il cagnolino gli era stato consegnato al casello dell'autostrada ma poche ore dopo era morto nonostante l'intervento di un veterinario. Il medico aveva poi informato il proprietario che l'animale era ammalato, che non aveva microchip e che probabilmente non era nè di razza nè dell'età indicata dal venditore.

Il pratese si è quindi rivolto alla polizia provinciale che ha scoperto l'identità dei truffatori e li ha denunciati. I cani messi in vendita provengono probabilmente dall'est Europa.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it