Indietro

Vespucci, Carmignano ricorre al Tar contro la Via

Dopo Sesto anche il comune mediceo ha deciso di ricorrere al Tribunale amministrativo contro il decreto che autorizza la costruzione della nuova pista

CARMIGNANO — Si accresce la schiera dei Comuni che hanno deciso di fare ricorso al Tar contro il decreto di Valutazione di impatto ambientale che autorizza la costruzione della nuova pista dell'aeroporto Vespucci a Firenze. La giunta comunale, infatti, ha autorizzato con una delibera il sindaco Edoardo Prestanti a procedere con il ricorso. 

"Il Comune di Carmignano è da sempre contrario all'ampliamento dello scalo aeroportuale fiorentino - ha detto Prestanti - per molteplici ragioni, fondate sul perseguimento della tutela del territorio comunale e, soprattutto, della salvaguardia della salute e della qualità della vita dei suoi cittadini". Secondo le valutazioni di sindaco e giunta l'ampliamento dello scalo aeroportuale fiorentino "andrà a inficiare il parco della piana, le aree delle Ville Medicee, e la Docg di Carmignano". A questo si aggiungerebbe poi il problema dei sorvoli aerei e dell'inquinamento acustico. 

Pochi giorni fa la stessa decisione di ricorrere al Tribunale amministrativo era stata presa dal Comune di Sesto Fiorentino

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it