Indietro

Accoltella l'amante della moglie, arrestato

Arrestato l'uomo che ieri sera ha ferito gravemente un immigrato cinese sospettando che fosse l'amante della moglie

PRATO — Un'aggressione premeditata, messa in atto per vendicarsi di un presunto tradimento amoroso. E' stato arrestato dalla polizia un uomo di 38 anni di origine cinese accusato di aver accoltellato alla schiena un altro cinese ieri sera, in via dell'Alberaccio, ferendolo gravemente.

Stando alla ricostruzione degli investigatori, l'aggressore era convinto che la vittima fosse l'amante della moglie. Il 38enne aveva infatti installato sul cellulare della consorte una app per la geolocalizzazione, scoprendo che la donna spesso si recava in un appartamento di via dell'Alberaccio e ci restava a lungo. Roso dalle gelosia, alla fine l'individuo si è appostato nelle vicinanze della palazzina e quando ha visto uscire l'uomo che considerava il suo rivale gli si è avvicinato e gli ha menato un fendente con un coltello da cucina. 

Rintracciato e arrestato dalla polizia, l'uomo deve rispondere delle accuse di tentato omicidio aggravato dalla premeditazione e dai futili motivi.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it