Indietro

Bassetti in Toscana difende la Chiesa di Francesco

Foto Tv Prato

Il presidente della Cei all'ostensione della Sacra Cintola a Prato ha chiesto unità contro le divisioni e gli scandali che attanagliano il Vaticano

PRATO — E' la festa più importante per Prato e richiama partecipanti da tutta la Toscana rappresentati dai gonfaloni che ogni anno scorrono per le vie del centro durante il Corteggio Storico. L'8 settembre a Prato quest'anno ha visto arrivare anche il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana che ha parlato facendo riferimento alle questioni di stretta attualità che attanagliano la Chiesa guidata da Francesco. Bassetti ha presieduto il solenne pontificale in occasione della Sacra Cintola della Madonna conservata nella cattedrale pratese ed esposta nel giorno della Natività di Maria. 

"Dinanzi alla venerata Sacra Cintola", Bassetti ha chiesto di pregare per il Papa e per ogni cristiano "che soffre nel corpo e nello spirito", anche a causa degli scandali e delle divisioni nella Chiesa. Perché, ha poi aggiunto, gli "scandali e le divisioni nella Chiesa non sono, purtroppo, un fatto nuovo. Tuttavia quando avvengono, ci amareggiano e ci fanno soffrire, come nell'ora presente". 

La messa in Duomo è stata concelebrata dai vescovi Franco Agostinelli di Prato, Italo Castellani di Lucca, Riccardo Fontana di Arezzo, Giovanni Santucci di Massa Carrara, Roberto Filippini di Pescia e dal vescovo emerito di Prato Gastone Simoni. Con loro anche Vincent Samuel, vescovo della diocesi indiana di Neyettinkara, da anni in stretto rapporto di collaborazione con la Chiesa di Prato. Tantissimi i fedeli che già dalle prime ore del mattino si sono messi in fila per omaggiare la reliquia esposta nella cappella in cattedrale.

Nella sua omelia il cardinale e arcivescovo di Perugia ha anche ricordato che la Sacra Cintola, alla quale ha invocato protezione, è stata omaggiata da Papa Francesco in occasione della sua visita in Toscana il 10 novembre 2015. "La Sacra Cintola, ci ha ricordato il Papa richiama anche il gesto compiuto da Gesù durante la sua cena pasquale, quando si strinse le vesti ai fianchi, come un servo, e lavò i piedi dei suoi discepoli"

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it