Indietro

Brucia residui vegetali e appicca un rogo

L'imprudenza di un coltivatore ha causato un rogo che ha distrutto un ettaro di oliveto. L'uomo è stato denunciato per incendio colposo

CARMIGNANO — I Carabinieri di Carmignano hanno accertato che l'incendio divampato ieri in un oliveto a Bacchereto, in prossimità della omonima fattoria, ha avuto una origine colposa.

Le fiamme sarebbero state causate dalla imperizia di un coltivatore che ha bruciato alcuni residui vegetali nel proprio terreno, con il rogo che poi si è esteso.

L'uomo è stato segnalato alla Autorità Giudiziaria per il reato di incendio colposo. Tra l'altro, sul territorio regionale, è vietato, fino al 10 ottobre prossimo, proprio per scongiurare il pericolo incendi, qualsiasi tipo di abbruciamento.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it