Indietro

Controlli antidroga in piazza Mercatale

Piazza Mercatale

La polizia municipale ha effettuato un blitz e ha fermato un diciottenne. Il Comune intende proseguire i lavori di riqualificazione dell'area

PRATO — Una piazza più bella e sicura. La riqualificazione urbanistica di piazza Mercatale, dove sono appena terminati i lavori di risistemazione dei marciapiedi e si proseguirà con quelli al tondo del Mercatale, va di pari passo con gli interventi di controllo della polizia muncipale, per garantire la piena vivibilità della piazza. Per questo gli agenti dell'Unità Operativa Investigativa hanno predisposto un servizio dedicato all'individuazione di spacciatori nella zona, per contrastare il fenomeno di vendita di stupefacenti alle macchine di passaggio in piazza.

Un'attività svolta da uomini di nazionalità nordafricana che, stazionando lungo le case, vendono dosi ai clienti che non scendono neppure dalla vettura per acquistare la droga. In quest'ambito ieri è stato fermato un ragazzo di 18 anni di origini marocchine, già noto alle forze dell'ordine per aver creato problemi presso la caserma dei Carabinieri dove aveva rotto un quadro ed usato il vetro per minacciare i militari. Stavolta, forte anche del fatto che non aveva con sé altra cocaina oltre a quella appena venduta ad un cliente, non ha opposto resistenza agli agenti della Polizia Municipale che lo hanno portato al comando di Piazza Macelli per gli ulteriori accertamenti.

Il 18enne è stato quindi denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti e il cliente segnalato alla Prefettura per gli atti di competenza. L’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti nel centro di Prato da parte della Municipale proseguirà affiancandosi al contrasto dei parcheggiatori abusivi, all'attività di prostituzione, con l’obiettivo di restituire completamente la piazza ai cittadini.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it